Quando e come nominare un Rappresentante Fiscale in Francia?

La Rappresentanza Fiscale in Francia
You are here:

⚡Vuoi sapere tutto sul recupero dell’IVA estera? Sai come recuperarla o come fare per nominare un dichiarante terzo che esegua le procedure per te? Sei nel posto giusto! In questa pagina, spieghiamo chiaramente come presentare una richiesta di rimborso dell’IVA estera e come nominare un dichiarante terzo se desideri esternalizzare questo processo. Comprendi tutto sul recupero dell’IVA estera in 5 minuti!

Quando utilizzare i servizi di un Rappresentante Fiscale in Francia?

Quando una società estera soggetta ad IVA effettua operazioni soggette ad IVA in Francia, ha l’obbligo, in alcuni casi, di nominare un Rappresentante Fiscale o Mandatario Fiscale responsabile dell’espletamento per suo conto di tutte le formalità di dichiarazione che gli incombono.

Per sapere se le transazioni che effettui sul territorio francese sono soggette a IVA, devi informarti direttamente sul sito web fiscale francese: bofip.impots.gouv.fr o da studi fiscali come il nostro.

Ecco un elenco di transazioni soggette a IVA in Francia:

  • Alcune operazioni di importazione ed esportazione,
  • Stock di merci o stock in conto deposito in Francia,
  • Acquisizione intracomunitaria in Francia,
  • Superamento della soglia di vendita a distanza di 35.000 € (vendita a privati ​​francesi),
  • Consegne o vendite di merci quando la consegna avviene in Francia;
  • Alcuni servizi eseguiti in Francia o a vantaggio di clienti domiciliati o stabiliti in Francia;
  • Operazioni di commercio elettronico quando i servizi sono forniti a persone non soggette a IVA, stabilite o domiciliate in Francia.

Quali società sono interessate dalla nomina di un Rappresentante Fiscale in Francia?

Solo le società stabilite al di fuori dell’Unione Europea sono tenute a nominare un rappresentante fiscale in Francia se effettuano operazioni che le rendono soggette all’IVA sul territorio francese (articolo 289 A del Codice generale delle imposte). Tuttavia, non sono vincolati da tale obbligo se effettuano esclusivamente operazioni in sospensione dell’IVA relative a beni vincolati o destinati ad essere vincolati a regime doganale o deposito fiscale.

La designazione di un rappresentante fiscale è obbligatoria per tutte le società stabilite al di fuori dell’Unione Europea ad eccezione di quelle stabilite in paesi terzi che hanno stipulato un accordo di assistenza nel recupero dei debiti tributari con la Francia. I paesi interessati sono: Argentina, Australia, Azerbaigian, Georgia, India, Islanda, Messico, Moldova, Norvegia, Repubblica di Corea, Saint-Barthélémy.

Le società soggette ad imposta, stabilite in uno stato dell’Unione Europea, che effettuano operazioni soggette ad IVA in Francia, sono esenti dalla nomina di un rappresentante fiscale. Tuttavia, hanno ancora l’obbligo di identificarsi con l’IVA francese attraverso il Servizio fiscale per le imprese straniere, 10 rue du Centre, 93465 Noisy-Le-Grand Cedex, tél : 01 57 33 85 00, e presentare i propri obblighi di comunicazione.

Nomina un Rappresentante Fiscale in Francia
1. Quando richiedere un Rappresentante Fiscale 2. Quale azienda è interessata 3. Come nominare un Rappresentante? 4. Gli obblighi del Rappresentante 5. Perchè scegliere Eurofiscalis 6. Richiedi un preventivo

Pour faciliter ces démarches, ces entreprises ont la possibilité de désigner un mandataire fiscal chargé d’effectuer à leur place tout ou partie des formalités déclaratives et de payer, le cas échéant, la TVA en leur nom. À la différence du représentant fiscal, ce mandataire agit sous la responsabilité exclusive de l’entreprise étrangère qui reste seule redevable de la taxe.

Come nominare un Rappresentante Fiscale in Francia?

Il rappresentante fiscale deve essere una società francese soggetta a IVA, essere in buona moralità fiscale e avere la sede della sua attività in Francia. Inoltre, per garantire la buona moralità fiscale del rappresentante, i servizi fiscali vengono controllati più regolarmente.

Procedura per la nomina di un Rappresentante:

Per nominare un Rappresentante Fiscale, la società estera deve mettere per iscritto un mandato di rappresentanza. Tale mandato, sottoscritto da persona in grado di assumere la società (legale rappresentante), deve contenere le seguenti informazioni:

  • I nomi e l’indirizzo della società estera e del rappresentante fiscale;
  • Accettazione da parte del rappresentante della sua designazione;
  • L’impegno di quest’ultima a espletare gli adempimenti che incombono alla società estera e al pagamento dell’eventuale IVA dovuta;
  • La data di efficacia della prestazione e la sua durata.

Questo mandato deve essere inviato al servizio fiscale francese. Lo stesso vale per le società stabilite nell’Unione Europea che nominano un mandatario fiscale. La società può nominare un solo rappresentante fiscale o mandatario fiscale per tutte le transazioni che effettua in Francia. Se ha obblighi in un altro Stato dell’Unione Europea, può comunque rivolgersi ad un diverso dichiarante terzo. La regola è: un rappresentante per paese!

Quali sono gli obblighi del Rappresentante Fiscale?


Il rappresentante deve:
  • Redigere le fatture indicando espressamente che agisce in qualità di rappresentante della società straniera. Per semplificare, la società rappresentata può compilarli essa stessa precisando il nome, l’indirizzo e il numero di identificazione IVA del suo rappresentante fiscale;
  • Tenere la contabilità delle operazioni effettuate in Francia dalla società. Tuttavia, se la società estera preferisce tenere la contabilità da sola, deve mettere il proprio rappresentante in condizione di presentare all’Agenzia delle Entrate i libri contabili e i documenti giustificativi relativi alle operazioni;
  • Compilare e presentare le dichiarazioni IVA relative a tutte le operazioni della società estera e, nel caso, pagare l’IVA dovuta;
  • A seconda delle operazioni, sottoscrivere la dichiarazione di scambio di merci (DEB) e la dichiarazione europea di servizi (DES).

Il Rappresentante Fiscale si occupa anche delle richieste di rimborso IVA.

In alcuni casi, la società straniera non è tenuta a identificarsi con l’IVA francese perché le transazioni effettuate non la rendono soggetta all’IVA in Francia. Se questo è il caso e se la società ha sostenuto l’IVA francese, ha il diritto di presentare una richiesta di rimborso dell’IVA. Per presentare questa richiesta, la società straniera deve nominare un rappresentante fiscale francese soggetto ad IVA in Francia incaricato di eseguire le procedure per suo conto.

Per saperne di più sulle richieste di rimborso IVA e sui diritti di detrazione, puoi andare alla nostra pagina “Recupero IVA” o contattare il nostro ufficio commerciale.

Se desideri maggiori informazioni sul nostro servizio di rappresentanza fiscale, contatta il nostro team e beneficia di una consulenza gratuita.

Perché nominare Eurofiscalis come tuo Rappresentante Fiscale?

Eurofiscalis è uno studio fiscale internazionale specializzato nella rappresentanza fiscale. Esperti aziendali locali (commercialisti, contabili, specialisti fiscali, ecc.), Che spesso parlano 3 lingue, si prendono cura dei tuoi obblighi fiscali locali per conto della tua azienda. La tassazione intracomunitaria è una questione chiave per il vostro successo nello sviluppo internazionale, motivo per cui stiamo instaurando un rapporto di fiducia a lungo termine.

💡 Chez Eurofiscalis, nous n’avons pas d’ingénieurs d’affaires, uniquement des collaborateurs comptables. Nous mettons donc en avant nos clients et non nos services. Ils sont bien meilleurs commerciaux que nous. Consultez notre rubrique “nos références” pour nous connaître!

Il nostro servizio di rappresentanza fiscale (mandatario fiscale) comprende:

  • Registrazione IVA francese
  • Ottenere il numero di partita IVA intracomunitaria FR
  • Ottenere il numero SIREN / SIRET
  • Ottenere il numero EORI
  • Verifica dei documenti fiscali (fatture…)
  • Tenuta della contabilità semplificata (archivio delle scritture contabili : FEC)
  • Presentazione delle dichiarazioni IVA mensili (CA3)
  • Presentazione Intrastat
  • Contatto principale con l’amministrazione francese
  • Servizi di traduzioni 
Richiesta di preventivo

Siamo a tua disposizione per rispondere alle tue domande e stabilire un preventivo.

  • Preventivo gratuito
  • Risposta di un esperto
  • Semplicità ed efficienza
  • Risposta entro 48 ore
  • Senza impegno
  • Emergenza : chiamaci
  • Preventivo personalizzato
  • Multilingue
  • Docusign©