fiscalisti - esperti IVA
fiscalisti - esperti IVA
Aggiornamento Intrastat 2024

Le soglie Intrastat 2024

Il commercio intracomunitario, cioè il commercio tra i Paesi membri dell’Unione Europea, è soggetto a una dichiarazione statistica nota come INTRASTAT. Questa dichiarazione consente alle autorità europee di raccogliere dati sul flusso delle merci tra i diversi Paesi dell’UE.

Le soglie INTRASTAT sono valori in euro che determinano se un’azienda è soggetta all’obbligo di dichiarazione. Se il commercio di un’azienda supera la soglia applicabile, deve presentare una dichiarazione INTRASTAT per ogni periodo di riferimento.

In questo articolo forniamo una panoramica completa delle soglie INTRASTAT per l’anno 2024, che riguardano l’introduzione e la spedizione in tutti gli Stati membri dell’UE fornendo una risorsa essenziale per tutte le aziende impegnate nel commercio intracomunitario. Questa guida mira a fornire le informazioni chiave necessarie per garantire che le vostre attività commerciali siano conformi alle normative vigenti.

Indice

Tabella delle soglie Intrastat 2024

Paese
Divisa
Introduzione
Spedizione
Germania
EUR
800 000 €
500 000 €
Austria
EUR
1 100 000 €
1 100 000 €
Belgio
EUR
1 500 000 €
1 000 000 €
Bulgaria
BGN
1 650 000 ЛВ
1 900 000 ЛВ
Cipro
EUR
270 000 €
75 000 €
Croazia
EUR
450 000 €
300 000 €
Danimarca
DKK
22 000 000 KR
11 000 000 KR
Spagna
EUR
400 000 €
400 000 €
Estonia
EUR
320 000 €
75 000 €
Finlandia
EUR
800 000 €
800 000 €
Francia
EUR
460 000 €
460 000€
Grecia
EUR
150 000 €
90 000 €
Ungheria
HUF
250 000 000 FT
140 000 000 FT
Irlanda
EUR
500 000 €
635 000 €
Italia
EUR
350 000 €
0 €
Lettonia
EUR
350 000 €
200 000 €
Lituania
EUR
550 000 €
400 000 €
Lussemburgo
EUR
250 000 €
200 000 €
Malta
EUR
700 €
700 €
Paesi Bassi
EUR
5 000 000 €
1 000 000 €
Polonia
PLN
6 200 000 ZŁ
2 800 000 ZŁ
Portogallo
EUR
400 000 €
400 000 €
Repubblica Ceca
CZK
15 000 000 KČ
15 000 000 KČ
Romania
RON
1 000 000 L
1 000 000 L
Regno-Unito (Inghilterra, Scozia, Galles)*
GBP
N/A
N/A
Regno-Unito (Irlanda del Nord)
GBP
500 000 £
250 000 £
Slovaquie
EUR
1 000 000 €
1 000 000 €
Slovenia
EUR
200 000 €
270 000 €
Svezia
SEK
15 000 000 KR
4 500 000 KR

Quali sono i cambiamenti delle soglie per le dichiarazioni Intrastat tra 2023 e 2024 ?

4 paesi dell’Unione Europea hanno modificato le loro soglie Intrastat.

Le nuove soglie Intrastat 2024 in Bulgaria

Le nuove soglie Intrastat 2024 in Estonia

Le nuove soglie Intrastat 2024 in Lituania

Le nuove soglie Intrastat 2024 in Polonia

Quali sono le scadenze per la presentazione dei modelli INTRASTAT in Italia?

Gli elenchi riepilogativi devono essere presentati all’Agenzia delle Dogane in via telematica entro il giorno 25 del mese successivo al periodo di riferimento.

I soggetti in possesso di abilitazione ai servizi telematici Entratel o Fisconline dell’Agenzia delle Entrate possono utilizzare questi canali anche per trasmettere gli elenchi Intrastat.

La trasmissione può essere effettuata direttamente dai contribuenti o tramite intermediari abilitati.

Ciascun elenco riepilogativo è presentato con riferimento a:

A. Periodi trimestrali, dai contribuenti che hanno effettuato operazioni, nei 4 trimestri precedenti e per ciascuna categoria di operazioni, per un ammontare totale trimestrale non superiore a 50mila euroB

B. Periodi mensili, dai contribuenti che non si trovano nelle condizioni di cui al precedente punto a.

Chi ha iniziato l’attività da meno di 4 trimestri presenta gli elenchi trimestralmente, sempre che, nei trimestri già trascorsi, si trovi nella condizione indicata alla lettera a).

Chi è tenuto alla presentazione trimestrale di un elenco può scegliere di adottare la periodicità mensile per l’intero anno solare.

I contribuenti che presentano un elenco riepilogativo trimestralmente e che nel corso di un trimestre superano la soglia dei 50mila euro, devono passare alla periodicità mensile a partire dal mese successivo a quello in cui il limite viene superato. In questo caso, per i periodi mensili già trascorsi, vanno presentati gli elenchi riepilogativi opportunamente contrassegnati.

I soggetti passivi Iva, in riferimento alle operazioni intracomunitarie presentano:

  • l’elenco riepilogativo delle seguenti categorie di operazioni effettuate nei confronti di soggetti passivi stabiliti in un altro Stato membro della Comunità europea:
    • cessioni intracomunitarie di beni comunitari
    • prestazioni di servizi diverse da quelle oggetto di specifiche deroghe in tema di territorialità.
    • L’elenco riepilogativo delle seguenti categorie di operazioni acquisite presso soggetti passivi stabiliti in un altro Stato membro della Comunità europea:
      • acquisti intracomunitari di beni comunitari
      • prestazioni di servizi

Cos'è la dichiarazione INTRASTAT ?

Intrastat è un’indagine statistica obbligatoria per le aziende dell’Unione Europea (UE) sui movimenti di merci tra i Paesi membri. Essa consente alle autorità fiscali di raccogliere dati sul commercio estero dell’UE.

Le imprese devono compilare e presentare questa dichiarazione ogni mese se l’importo totale dei loro scambi intracomunitari di merci supera le soglie intrastat applicabili. Ogni Paese dell’UE ha definito due soglie intrastat: una per l’introduzione di merci e una per la spedizione di merci. Queste soglie possono variare da un Paese all’altro e sono soggette a modifiche annuali.

Nomenclatura e codici doganali 2024 per le vostre dichiarazioni INTRASTAT

Questi codici doganali sono assegnati a ogni merce. Vengono utilizzati per identificare ogni prodotto.

Queste informazioni sono essenziali per garantire la conformità delle vostre dichiarazioni INTRASTAT nel 2024.

Evoluzione delle Soglie Intrastat : Un Ritorno al 2023 e 2022

Vi presentiamo le tabelle delle soglie INTRASTAT per gli anni 2022 e 2023, strumenti essenziali per una gestione efficiente delle vostre attività internazionali. È indispensabile consultare queste tabelle: è possibile che durante le operazioni internazionali degli anni precedenti, alcune dichiarazioni INTRASTAT siano state omesse a causa della mancata conoscenza delle soglie applicabili nei diversi Paesi dell’UE.

Inoltre, è possibile che dobbiate adeguare le vostre dichiarazioni. Per facilitare questo processo e garantire la vostra conformità, troverete qui informazioni dettagliate sulle soglie INTRASTAT per il 2023 e il 2022, che vi permetteranno di adeguare con precisione le vostre dichiarazioni precedenti.

Le Soglie Intrastat 2023

Paese
Divisa
Introduzione
Spedizione
Germania
EUR
800 000 €
500 000 €
Austria
EUR
750 000 €
750 000 €
Belgio
EUR
1 500 000 €
1 000 000 €
Bulgaria
BGN
700 000 ЛВ
1 000 000 ЛВ
Cipro
EUR
270 000 €
75 000 €
Croazia
HRK
400 000 €
200 000 €
Danimarca
DKK
13 000 000 KR
10 000 000 KR
Spagna
EUR
400 000 €
400 000 €
Estonia
EUR
400 000 €
270 000 €
Finlandia
EUR
800 000 €
800 000 €
Francia
EUR
460 000 €
460 000€
Grecia
EUR
150 000 €
90 000 €
Ungheria
HUF
250 000 000 FT
140 000 000 FT
Irlanda
EUR
500 000 €
635 000 €
Italia
EUR
350 000 €
0 €
Lettonia
EUR
330 000 €
200 000 €
Lituania
EUR
500 000 €
300 000 €
Lussemburgo
EUR
250 000 €
200 000 €
Malta
EUR
700 €
700 €
Paesi Bassi
EUR
5 000 000 €
1 000 000 €
Polonia
PLN
5 000 000 ZŁ
2 700 000 ZŁ
Portogallo
EUR
400 000 €
400 000 €
Repubblica Ceca
CZK
12 000 000 KČ
12 000 000 KČ
Romania
RON
1 000 000 L
1 000 000 L
Regno-Unito (Inghilterra, Scozia, Galles)*
GBP
N/A
N/A
Regno-Unito (Irlanda del Nord)
GBP
500 000 £
250 000 £
Slovaquie
EUR
1 000 000 €
1 000 000 €
Slovenia
EUR
200 000 €
270 000 €
Svezia
SEK
15 000 000 KR
4 500 000 KR

Le Soglie Intrastat 2022

Paese
Divisa
Introduzione
Spedizione
Germania
EUR
800 000 €
500 000 €
Austria
EUR
750 000 €
750 000 €
Belgio
EUR
1 500 000 €
1 000 000 €
Bulgaria
BGN
520 000 ЛВ
780 000 ЛВ
Cipro
EUR
180 000 €
55 000 €
Croazia
HRK
2 600 000 KN
1 500 000 KN
Danimarca
DKK
13 000 000 KR
10 000 000 KR
Spagna
EUR
400 000 €
400 000 €
Estonia
EUR
230 000 €
130 000 €
Finlandia
EUR
700 000 €
700 000 €
Francia
EUR
460 000 €
1 € (Déclaration simplifiée)
Grecia
EUR
150 000 €
90 000 €
Ungheria
HUF
170 000 000 FT
100 000 000 FT
Irlanda
EUR
500 000 €
635 000 €
Italia
EUR
200 000 €
0 €
Lettonia
EUR
230 000 €
120 000 €
Lituania
EUR
250 000 €
150 000 €
Lussemburgo
EUR
200 000 €
150 000 €
Malta
EUR
700 €
700 €
Paesi Bassi
EUR
800 000 €
1 000 000 €
Polonia
PLN
4 000 000 ZŁ
2 000 000 ZŁ
Portogallo
EUR
350 000 €
250 000 €
Repubblica Ceca
CZK
12 000 000 KČ
12 000 000 KČ
Romania
RON
900 000 L
900 000 L
Regno-Unito (Inghilterra, Scozia, Galles)*
GBP
N/A
N/A
Regno-Unito (Irlanda del Nord)
GBP
500 000 £
250 000 £
Slovaquie
EUR
200 000 €
400 000 €
Slovenia
EUR
140 000 €
200 000 €
Svezia
SEK
9 000 000 KR
4 500 000 KR

* N/A : non applicabile Nessun obbligo Intrastat

Les Seuils Intrastat 2023

Paese
Divisa
Introduzione
Spedizione
Germania
EUR
800 000 €
500 000 €
Austria
EUR
750 000 €
750 000 €
Belgio
EUR
1 500 000 €
1 000 000 €
Bulgaria
BGN
700 000 ЛВ
1 000 000 ЛВ
Cipro
EUR
270 000 €
75 000 €
Croazia
HRK
400 000 €
200 000 €
Danimarca
DKK
13 000 000 KR
10 000 000 KR
Spagna
EUR
400 000 €
400 000 €
Estonia
EUR
400 000 €
270 000 €
Finlandia
EUR
800 000 €
800 000 €
Francia
EUR
460 000 €
460 000€
Grecia
EUR
150 000 €
90 000 €
Ungheria
HUF
250 000 000 FT
140 000 000 FT
Irlanda
EUR
500 000 €
635 000 €
Italia
EUR
350 000 €
0 €
Lettonia
EUR
330 000 €
200 000 €
Lituania
EUR
500 000 €
300 000 €
Lussemburgo
EUR
250 000 €
200 000 €
Malta
EUR
700 €
700 €
Paesi Bassi
EUR
5 000 000 €
1 000 000 €
Polonia
PLN
5 000 000 ZŁ
2 700 000 ZŁ
Portogallo
EUR
400 000 €
400 000 €
Repubblica Ceca
CZK
12 000 000 KČ
12 000 000 KČ
Romania
RON
1 000 000 L
1 000 000 L
Regno-Unito (Inghilterra, Scozia, Galles)*
GBP
N/A
N/A
Regno-Unito (Irlanda del Nord)
GBP
500 000 £
250 000 £
Slovaquie
EUR
1 000 000 €
1 000 000 €
Slovenia
EUR
200 000 €
270 000 €
Svezia
SEK
15 000 000 KR
4 500 000 KR

Les Seuils Intrastat 2022

Paese
Divisa
Introduzione
Spedizione
Germania
EUR
800 000 €
500 000 €
Austria
EUR
750 000 €
750 000 €
Belgio
EUR
1 500 000 €
1 000 000 €
Bulgaria
BGN
520 000 ЛВ
780 000 ЛВ
Cipro
EUR
180 000 €
55 000 €
Croazia
HRK
2 600 000 KN
1 500 000 KN
Danimarca
DKK
13 000 000 KR
10 000 000 KR
Spagna
EUR
400 000 €
400 000 €
Estonia
EUR
230 000 €
130 000 €
Finlandia
EUR
700 000 €
700 000 €
Francia
EUR
460 000 €
1 € (Déclaration simplifiée)
Grecia
EUR
150 000 €
90 000 €
Ungheria
HUF
170 000 000 FT
100 000 000 FT
Irlanda
EUR
500 000 €
635 000 €
Italia
EUR
200 000 €
0 €
Lettonia
EUR
230 000 €
120 000 €
Lituania
EUR
250 000 €
150 000 €
Lussemburgo
EUR
200 000 €
150 000 €
Malta
EUR
700 €
700 €
Paesi Bassi
EUR
800 000 €
1 000 000 €
Polonia
PLN
4 000 000 ZŁ
2 000 000 ZŁ
Portogallo
EUR
350 000 €
250 000 €
Repubblica Ceca
CZK
12 000 000 KČ
12 000 000 KČ
Romania
RON
900 000 L
900 000 L
Regno-Unito (Inghilterra, Scozia, Galles)*
GBP
N/A
N/A
Regno-Unito (Irlanda del Nord)
GBP
500 000 £
250 000 £
Slovaquie
EUR
200 000 €
400 000 €
Slovenia
EUR
140 000 €
200 000 €
Svezia
SEK
9 000 000 KR
4 500 000 KR

* N/A : non applicabile Nessun obbligo Intrastat

Hai bisogno di una star dell'Intrastat per le vostre dichiarazioni?

Eurofiscalis assiste le imprese in tutte le formalità relative agli scambi intracomunitari, Parliamone!

Scopri tutte le nostre risorse per uno sviluppo internazionale di successo
Tutte le nostre guide sull'IVA
Tutti i nostri servizi IVA
Creazione e gestione aziendale

Probabilmente lo studio più esperto nel commercio internazionale e nell’e-commerce

I nostri ultimi articoli sull'IVA
Soglie Intrastat UE

Aggiornamento Intrastat 2024 Le soglie Intrastat 2024 Il commercio intracomunitario, cioè il commercio tra i Paesi membri dell’Unione Europea, è soggetto a una dichiarazione statistica nota come INTRASTAT. Questa dichiarazione consente alle autorità europee di

Lire la suite »