Dichiarazione di scambio di merci e Intrastat

Affidate a degli esperti le Vostre Dichiarazioni Intrastat
You are here:

⚡Vuoi sapere tutto sulla dichiarazione INTRASTAT? Capire come depositare o inviare questa dichiarazione all’Amministrazione? Sei nel posto giusto! In questa pagina, spieghiamo chiaramente come presentare una dichiarazione INTRASTAT sul portale delle dogane/Agenzia Entrate e a quale fornitore di servizi chiamare se si desidera affidare a terzi questo servizio. Comprendi tutto su INTRASTAT in 5 minuti!

Che cos'è una dichiarazione Intrastat di beni e servizi? E perché affidare le sue dichiarazioni di scambio di merci e servizi ad un intermediario?

Le dichiarazioni sugli scambi di merci sono moduli da dichiarare ai servizi doganali per tutte le transazioni commerciali tra Italia e un altro Stato dell’Unione Europea. Le dichiarazioni INTRASTAT devono essere depositate mensilmente o trimestralmente sul sito web ufficiale dell’amministrazione doganale italiano o sul sito web dell’Agenzia delle Entrate.

Non confondere il modello INTRA 1 o 2 bis  con quello INTRA 1 o 2 quater. Nel modello INTRA1 o 2 bis ci  sono le operazioni di scambio di merci, che si riferiscono solo al commercio di beni. Nel modello INTRA 1 o 2 quater ci sono le dichiarazioni europee di servizi che includono tutti i servizi fatturati tra una società italiana  e una società situata in un altro stato dell’Unione europea (stati membri dell’UE).

Guida 2020 Dichiarazione INTRASTAT
1. Che cos'é una Dichiarazione INTRASTAT ? 2. Soglie INTRASTAT 3. Dichiarazione INTRASTAT sui servizi 4. Chiedete consulenza ad un esperto in materia di IVA 5. Richiesta di un preventivo 6. FAQ : Domande frequenti

Soglie per la dichiarazione INTRASTAT

Prima di compilare una dichiarazione INTRASTAT bisogna conoscere queste due nozioni:

  • Introduzione: acquisto di merci o servizi comunitari sul territorio nazionale (al contrario, le merci provenienti da un paese terzo sono un’importazione);
  • Cessione: cessioni di merci o servizi dall’Italia verso un paese dell’Unione Europea (al contrario, la cessione verso un paese terzo è un’esportazione).

⚠️ La dichiarazione INTRASTAT è obbligatoria se:

Durante il trimestre  precedente, hai effettuato introduzioni di beni  per un importo superiore o uguale a € 200.000.
Durante il mese precedente ai effettuato cessioni di beni per un importo superiore o uguale a € 50.000.

Dichiarazione INTRASTAT dei servizi

A partire dal 1° gennaio 2010 le società hanno l’obbligo di presentare i modelli INTRA  1 o 2 quater relativi alle prestazioni di servizi emessi o ricevuti.

Ad oggi la presentazione del modello INTRA1 quater per i servizi emessi è mensile se sono stati superati € 50.000 nel mese o trimestre precedente,se invece non viene superata tale somma la presentazione può essere trimestrale.

La presentazione del modello INTRA2 quater per servizi ricevuti è trimestrale se vengono superati  € 100.000 nel mese o trimestre precedente.

Depositare le dichiarazioni INTRASTAT : come funziona?

Utilizzando un intermediario fiscale per compilare e depositare le vostre dichiarazioni INTRASTAT , Vi assicurate che tutti gli adempimenti vengano effettuati in tutta sicurezza.

déclaration d'échanges de biens

Ogni cliente è seguito da un esperto in materia che in un primo momento si incarica di analizzare l’insieme dei flussi delle merci e della fatturazione.In seguito ogni mese il cliente trasmette le fatture di vendita e di acquisti intracomunitari . Questi documenti saranno nuovamente verificati e registrati nei nostri sistemi contabili. Infine i nostri esperti invieranno telematicamente le dichiarazioni INTRASTAT presso le autorità fiscali Voi riceverete ogni mese copia della dichiarazione INTRASTAT  e la sua ricevuta di presentazione.

Richiesta di un preventivo

Siamo a vostra disposizione per rispondere alle vostre domande e a proporvi un preventivo.

  • Preventivo gratuito
  • Risposte da un esperto fiscale
  • Semplicità ed efficacia
  • Soluzioni in 48h
  • Senza impegno
  • Urgenze : chiamateci
  • Preventivi personalizzati
  • Nessun costo nascosto
  • 6 lingue

Dichiarazione INTRASTAT: domande frequenti

Quali sono le scadenze per la presentazione delle dichiarazioni INTRASTAT?

Le dichiarazioni Intrastat mensili devono essere depositate entro il giorno 25 del mese successivo alle operazioni.

Le dichiarazioni INTRASTAT trimestrali devono essere depositate entro il giorno 25 del mese successivo al trimestre da dichiarare.

Quali sono i dati da inserire nella Dichiarazione INTRASTAT?
  • Numero di linee,
  • Codice Iva (cliente/fornitore)
  • Ammontare delle operazioni,
  • Natura transazione
  • Nomenclature combinate dei beno e dei servizi,
  • Massa netta/unità supplementare,
  • Condizioni di consegna
  • Il modo di trasporto,
  • Il paese di destinazione  (per la cessione) / provenienza (per l’introduzione),
  • Provincia di origine/destinazione.
Perché esistono delle soglie per la presentazione dei modelli INTRASTAT?

Le Dichiarazioni INTRASTAT posso essere mensili o trimestrali a seconda dell’ammontare delle operazioni.

Per quanto riguarda le cessioni di beni, se si superano € 50.000 nel mese o trimestre precedente la periodicità di presentazione della Dichiarazione diventa al mensile, al di sotto di questa soglia la presentazione della Dichiarazione può essere trimestrale.

Per quanto riguarda le introduzioni di beni, se si superano € 200.000 nel mese o trimestre precedente la periodicità di presentazione della Dichiarazione diventa al mensile, al di sotto di questa soglia la presentazione della Dichiarazione non deve essere trasmessa.

Esiste una soglia per la dichiarazione INTRASTAT sui servizi?

Si ! esistono le soglie per le Dichiarazione INTRASTAT sui servizi.

Per quanto riguarda i servizi resi, se si superano € 50.000 nel mese o trimestre precedente la periodicità di presentazione della Dichiarazione diventa mensile, al di sotto di questa soglia la presentazione della Dichiarazione può essere trimestrale.

Per quanto riguarda i servizi ricevuti, se si superano € 100.000 nel mese o trimestre precedente la periodicità di presentazione della Dichiarazione diventa mensile, al di sotto di questa soglia la presentazione della Dichiarazione non deve essere presentata.

Alcuni servizi indicati qui di seguito non devono essere Dichiarati ai fini INTRASTAT:

  • Servizi di agenzia di viaggi,
  • Servizi di manodopera relativi a un edificio,
  • Servizi di trasporto passeggeri,
  • Servizi che consistono nel fornire accesso a eventi culturali, artistici, sportivi, educativi, scientifici, di intrattenimento o simili, come fiere ed esposizioni, nonché servizi accessori a tali accessi,
  • Vendite da consumarsi in loco,
  • Noleggio a breve termine,
  • Servizi che beneficiano di un’esenzione nello Stato membro del cliente.
Quali dati devono essere indicati alla spedizione in caso di dichiarazione semplificata?

Se le tue cessioni non superano la soglia di € 50.000, devi presentare una dichiarazione INTRASTAT di cessione merci semplificata. Ecco i dati  da indicare in questo caso:

  • Numero delle linee,
  • numero partita IVA del cliente
  • Ammontare delle operazioni.
Quali sono i rischi in caso di violazione di questi obblighi di presentazione?

La legge prevede una sanzione che va da € 500 a € 1000 per l’omessa presentazione della dichiarazione.

Le merci soggette ad accisa devono essere dichiarate con il modello INTRASTAT?
Richiesta di un preventivo

Siamo a Vostra disposizione per rispondere alle vostre domande e proporvi un nostro preventivo.

.

  • Preventivo gratuito
  • Risposte da un esperto fiscale
  • Simplicità ed efficacia
  • Soluzioni in 48 h
  • Senza impegno
  • Urgenze: Contattateci
  • Preventivi personalizzati
  • Nessun costo nascosto
  • 6 lingue