fiscalisti - esperti IVA
fiscalisti - esperti IVA
récupération de TVA

Rimborso dell'IVA

Recuperare l'IVA UE (estera) in modo semplice

Volete sapere tutto quello che c’è da sapere sul recupero dell’IVA all’estero? Capire come fare per riaverla o utilizzare un dichiarante esterno che faccia le pratiche per voi? Siete nel posto giusto! In questa pagina vi spieghiamo chiaramente come richiedere il rimborso dell’IVA estera e quale intermediario chiamare se desiderate esternalizzare il processo. Capire tutto sul recupero dell’IVA estera in 5 minuti!

Delega la gestione delle richieste di rimborso IVA in Europa

Avete pagato l’IVA all’estero? La vorresti recuperare? Non potrebbe essere più semplice: utilizzate il nostro servizio di rimborso IVA e fatevi assistere da uno studio esperto in IVA intracomunitaria

Le vostre problematiche
La nostra soluzione
Ottenete il rimborso dell'IVA intracom

Fissate un appuntamento con un esperto in materia d’IVA e ottenete il rimborso dell’IVA intracomunitaria.

Play Video

Come recuperare l'IVA estera

Un’impresa con partita IVA che sostiene spese in uno Stato membro dell’Unione europea può chiedere il rimborso dell’IVA pagata in tale Stato. Da notare che l’IVA non è una spesa per l’azienda, anche se viene pagata in un altro Stato membro.

Avete pagato l’IVA in un paese dell’UE senza esservi stabiliti e volete reclamarla? È possibile richiedere il rimborso, a condizione che siano soddisfatte alcune condizioni: diritto alla detrazione, importo, scadenza, periodo, direttamente nel proprio spazio nel sito web dell’amministrazione d’imposte o tramite un consulente fiscale specializzato.

È importante notare, tuttavia, che non tutte le spese sono soggette a rimborso. Queste categorie di spesa variano a seconda del Paese interessato. Per ottenere il rimborso dell’IVA, la spesa deve essere:

Per sapere quali spese non sono rimborsabili, è necessario visitare il sito web del dipartimento governativo competente o contattare il proprio consulente fiscale. Questo passo deve essere fatto prima di presentare la richiesta di risarcimento per evitare che venga respinta.

Esempio: per quanto riguarda l’IVA sulle spese alberghiere aziendali, l’IVA è esclusa dal diritto alla detrazione in Portogallo (§ 54 pag. 19 del Vademecum) ma è detraibile in Germania (§ 54 pag. 20 del Vademecum).

Quando devo chiedere il rimborso dell'IVA?

Le richieste di rimborso dell’IVA devono essere presentate per via elettronica tramite il portale del Paese d’origine entro il 30 settembre N+1 per le società stabilite all’interno dell’Unione Europea, ed entro il 30 giugno N+1 per le società terze (situate al di fuori dell’Unione Europea).

Il periodo di rimborso non deve essere superiore a un anno solare e non inferiore a tre mesi solari. Tuttavia, può essere inferiore a tre mesi quando rappresenta il saldo d’un anno solare.

La domanda di rimborso deve riguardare un importo minimo d’IVA pari a :

Attenzione

La richiesta di rimborso non può riguardare un periodo a cavallo di due anni solari. Alcuni Stati membri possono anche richiedere che i periodi di rimborso corrispondano a trimestri solari (ad esempio l'Italia).

Servizio di recupero dell'IVA estera: come funziona?

Rivolgendosi a uno studio fiscale specializzato nel recupero dell’IVA intracomunitaria, si può essere certi che la procedura di presentazione della domanda di rimborso dell’IVA sia regolare. Ecco i passi che compiamo per aiutare i nostri clienti a superare il processo:

remboursement de tva

Ogni cliente è seguito da un esperto di conformità IVA, che analizza innanzitutto la sua situazione per assicurarsi che abbia diritto al rimborso. Eseguiamo quindi un controllo approfondito delle fatture d’acquisto e/o dei documenti fiscali/doganali per stabilire quali spese sono rimborsabili nel Paese in questione. Infine, una volta presentata la richiesta di risarcimento, risponderemo a qualsiasi informazione aggiuntiva richiesta dalle autorità e terremo sotto controllo la vostra pratica.

Se avete domande sui nostri servizi o desiderate un preventivo, contattateci tramite il modulo di contatto: un esperto vi risponderà a breve per una consulenza gratuita.

podatek vat włochy konsultacja
Nos clients parlent de nous 🔥

Des centaines d’entreprises choisissent Eurofiscalis pour les aider dans leur développement en Europe. Écoutez le témoignage de notre client Miliboo.com, nous l’accompagnons dans la gestion de sa TVA intracommunautaire

À écouter sans
modération

Perché rivolgersi a Eurofiscalis come rappresentante fiscale / agente fiscale?

Eurofiscalis è uno studio fiscale internazionale specializzato nella rappresentanza fiscale. Esperti aziendali locali (commercialisti, contabili, specialisti fiscali, ecc.), Che spesso parlano 3 lingue, si prendono cura dei tuoi obblighi fiscali locali per conto della tua azienda. La tassazione intracomunitaria è una questione chiave per il vostro successo nello sviluppo internazionale, motivo per cui costruiamo un rapporto di fiducia a lungo termine.

Analisi dei tuoi obblighi fiscali

Analisi dei tuoi flussi e rispetto di IVA, intrastat, fatture, dogane

Partita IVA

Preparazione e invio del file di registrazione

Ottenere il tuo numero locale

Ottenere i numeri locali e il numero EORI

formation guichet unique
Contabilità

Contabilità clienti / fornitori semplificata

Deposito delle vostre dichiarazioni

Archiviazione delle dichiarazioni periodiche IVA e intrastat

Interlocutore con le autorità

Unico punto di contatto con le amministrazioni locali

récupération TVA étrangère

Questions fréquemment posées sur les remboursements de TVA

Vous avez été des centaines à nous poser des questions sur le fonctionnement de le remboursement de la TVA étrangère. Nous nous efforçons d’y répondre. Vous trouverez ci-dessous les questions les plus fréquemment posées.

L’État membre de remboursement dispose de quatre mois pour traiter votre demande. Ce délai peut être porté à six ou huit mois si des informations supplémentaires sont demandées. Dans la pratique, certains États membres sont plus réactifs que d’autres. Par exemple, le délai de récupération de la TVA anglaise est généralement de 3 mois, alors qu’il est de 8 mois en Italie.

Les conditions à remplir pour bénéficier du remboursement sont les suivantes :

 

  • Être assujetti à la TVA dans votre pays,
  • Ne pas être établi dans l’État membre où le remboursement est demandé,
  • Ne pas avoir effectué d’opérations imposables pour lesquelles vous êtes tenu de vous immatriculer à la TVA dans l’État membre au cours de la période couverte par la demande.

Vous devez tout d’abord vous assurer que votre pays d’origine dispose d’un accord bilatéral avec l’Etat concerné, puis vous devez introduire une demande de remboursement de la TVA au titre de la 13ème directive par l’intermédiaire d’un cabinet fiscal. Eurofiscalis propose également ce service, n’hésitez pas à nous contacter via le formulaire de contact.

Non, les entreprises exonérées de la TVA sont exclues de la procédure de remboursement de la TVA étrangère. Vous ne pouvez donc pas demander le remboursement de la TVA payée dans un autre État membre de l’UE.

1. Carburant
2. Location de moyens de transport
3. Dépenses relatives aux moyens de transport
4. Péages routiers et taxes de circulation
5. Frais de voyage, tels que les frais de taxi et les frais de transport en commun
6. Hébergement
7. Alimentation, boissons et services de restauration
8. Droits d’entrée aux foires et expositions
9. Dépenses de luxe, de divertissement et de représentation
10. Divers

Pays où nous proposons le service de récupération de TVA étrangère

Europe de l'ouest
Europe de l'est
Europe du nord

Rivolgetevi al nostro studio per recuperare l'IVA in Europa

Utilizzate il nostro servizio per esternalizzare la gestione delle vostre dichiarazioni di rimborso IVA estere. Un servizio semplice ed efficace, senza costi nascosti.